Readers

Something about the stream of consciousness

Dubliners – James Joyce This book is made up of fifteen novels. They talk about fifteen different people, fifteen dubliners with different stories. The background of the events is the capital of Ireland, Dublin, with its cold wind and its strange inhabitants.  In these stories there are a lot of metaphors and allegories; my favourite…

Keep reading

“Il Maestro dei Morti”; Yannick Roch

Sono fatta così: riesco a capire se un libro mi interessa dalle prime pagine. E, devo dire, questo è stato uno di quei gialli che, grazie al loro stile scorrevole e piacevole, ti fanno subito appassionare alle vicende. Sarà forse che gli anni ‘30 mi hanno sempre appassionata, o che la Francia è, a parer…

Keep reading

“La nostra casa è in fiamme”: quando un libro si fa portavoce di un’aspra verità

Guardando fuori dalla mia finestra, persa nei meandri della mia memoria, mi sovviene un pensiero che avevo tralasciato ultimamente ma che ritengo necessario riprendere. Forse sarò semplicemente l’ennesima persona a ribadirlo e, probabilmente, pochi di voi mi daranno ascolto. Alcuni scorreranno le notifiche e leggeranno di striscio quest’articolo il cui titolo hanno già letto e…

Keep reading

Perché leggere?

Fin da bambina mi hanno sempre detto che leggere è un’esperienza bellissima, e credo sia per questo che sono una lettrice seriale da quando avevo cinque anni. Non passa giorno senza che un bel libro mi faccia compagnia. Ma perché leggere quando si possono fare molte altre cose?Questa è una domanda che mi sono posta…

Keep reading

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: